Sie sind hier: Startseite GeoPublic Italienisch Le Nueve Cadollas

Le Nueve Cadollas

Si chiamano Cadolle le cavità che si sono formate sulla superficie delle rocce esposte. In questo caso le rocce calcaree della Formazione di Santa Fè sono diventate vere e proprie gruviere con buchi di varie dimensioni. La creazione di tali cavità è dovuta al potere erosivo dell´acqua e a frammenti di roccia che si sono distaccati e hanno creato delle vaschette più o meno profonde. L’approfondimento delle vaschette è causato dall’effetto abrasivo dei piccoli ciottoli che si trovano sul fondo delle aperture della roccia e lo picchiettano con l’aiuto dell’acqua piovana che, nei periodi freddi, dilata le fratture con il ghiaccio; il risultato di questo lavorio è la formazione di nuovi clasti che riavviano il ciclo di alterazione che a sua volta approfondisce le vaschette rendendole dei profondi pentoloni naturali.

Il sistema di formazione di queste cavità è dovuto essenzialmente al lavorio dell´acqua che avvia il processo di deformazione dei calcari, detto anche carsismo, una parola con la quale viene definito il fenomeno di dissoluzione del calcare, che si scioglie come un cubetto di ghiaccio in un bicchiere. I pezzi di roccia che si liberano poi si mettono di nuovo in movimento rendendo più grandi e profondi i fori, e questo fenomeno si ripete fino a quando i frammenti di roccia si disgregano a loro volta o vengono portati via dal foro, magari a causa di una forte pioggia.

Secondo le leggende popolari queste pietre sarebbero state usate dalle incantatrici o lavandaie durante la notte per lavare i panni, che poi sarebbero stati stesi sugli arbusti (i bossi sparsi nelle vicinanze). Le leggende raccontano pure che chi avesse assistito a tutto ciò sarebbe poi stato fortunato per il resto della vita. Si racconta però anche un’altra storia, quella di un certo Franceset di Castanesa (primogenito della sua famiglia) che, dopo aver preso uno dei teli delle incantatrici, venne colpito da una maledizione che lo portò ad una orribile morte cadendo in un burrone.

(Per quelli interessati: http://www.piedras-sagradas.es/la-roca-de-las-nueve-cadollas-alins/)

Cadollas.JPG

Cadollas (Foto Sebastian Geominy).

Cadollas.JPG

Vasca di raccolta delle acque piovane (Foto Sebastian Geominy).

Artikelaktionen